News

mktg

Come cambiano le vendite dopo il Covid-19

Paolo Guzzetti e Jacopo Fontana di Key Project saranno i docenti del corso “Come cambiano le vendite dopo il Covid-19” presso l’ECOLE Enti COnfindustriali Lombardi per l’Education. Il corso sarà nelle seguenti giornate: 24 novembre – 26 novembre – 02 dicembre – 04 dicembre

Temi trattati:
– Il processo di marketing e i cambiamenti dei mercati B2B
– Come sviluppare relazioni commerciali “da remoto”
– Mappare il processo di acquisto del cliente
– Definire i bisogni del cliente, la creazione di valore e la vision match
– Utilizzare gli strumenti digitali nel processo commerciale

supply chain mst

Master PMI

Marco Dal Medico di Key Project sarà docente al master dedicato alle PMI organizzato dalla 24ORE Business School il 20 e 21 novembre 2020.

Le due giornate saranno focalizzate sugli aspetti chiave nella gestione della Supply Chain:
– Previsione della domanda
– Livello di servizio
– Gestione delle scorte e dei magazzini
– Gestione degli acquisti
– Pianificazione, programmazione e schedulazione

food lean

Una rivoluzione lean in una food supply chain

Delicatesse, azienda specializzata nel lavorare carne di alta qualità, ha intrapreso un percorso di cambiamento attraverso l’implementazione delle tecniche Lean nei processi produttivi, facendo affiorare nuove opportunità di sviluppo e crescita aziendale.

Articolo pubblicato su Logistica Management da Alessandro Naef di Key Project

Continua a leggere

covid e-comm

Modelli di reti distributive nel mondo dell'e-commerce

Con i negozi chiusi a causa del lockdown, molte aziende hanno dovuto cambiare le proprie strategie di vendita, passando da canali tradizionali a canali online.

Nell’articolo pubblicato su Logistica Management, Andrea Pietrobelli e Jacopo Fontana di Key Project analizzano come l’adozione di questi canali online, e quindi dell’e-commerce, impatta non solo le strategie commerciali, ma anche il sistema logistico-produttivo e l’intera Supply Chain aziendale.

Continua a leggere

log_mgmt_apr_mag

La gestione della supply chain in uno scenario di crisi

Sul numero 304 di “Logistica Management” trovate il nuovo articolo di Key Project sulla gestione della supply chain in uno scenario di crisi, a cura di Andrea Antognazza, e Andrea Pietrobelli. 

La continuità operativa, per le aziende che hanno continuato a lavorare, è stata possibile solo per chi aveva supply chain progettate per resistere a choc imprevisti, fornitori alternativi in aree geografiche differenti e facilità di riconfigurazione della supply chain, oltre a capacità di risposta organizzativa e naturalmente velocità decisionale.

Continua a leggere

KP

Key Project e SCOUT Consulting Club

Il 09/06/20, il team di Key Project formato da Andrea Antognazza, Valentina Fantini e Leonardo Crivelli parteciperà al live webinar organizzato da SCOUT Consulting Club, organizzazione no-profit di studenti del Politecnico di Milano. L’evento avrà un duplice obiettivo:

  • Mostrare agli studenti il lavoro in Key Project da tre prospettive diverse (fondatore, partner e consulente)
  • Coinvolgere gli studenti nella presentazione e analisi di un business case reale
dig tra

Digital Transformation

Il 12/06/2020, la Bologna Business School darà il via al primo intake della XXII edizione del Master in Business Administration nel quale Antonio Benzi, partner di Key Project, sarà docente del corso di Digital Transformation.

“La trasformazione digitale è il processo di trasformazione di un’organizzazione da un approccio tradizionale a nuovi modi di lavorare (e pensare) usando tecnologie digitali, sociali, mobili ed emergenti. Implica un cambiamento di leadership, un modo di pensare diverso, innovazione e nuovi modelli di business.” 

webinr 2

Se non ora quando?

Vi aspettiamo il 27/05/2020 al webinar organizzato da OTS spa “SE NON ORA QUANDO?” Paolo Guzzetti, partner di Key Project, parlerà di come la collaborazione tra team si sta evolvendo in questo periodo di estrema diffusione dello smart working.

Potrai scoprire come la piattaforma di collaboration Microsoft Teams può essere utilizzata per:

  • Organizzare un piano editoriale LinkedIn
  • Gestire lo sviluppo di un nuovo prodotto
  • Monitorare il back end commerciale nel processo di gestione dei preventivi
  • Favorire una cultura aziendale di “lavoro per obiettivi”
restart safely

Restart safely

Restart Safely è l’intervento progettato da Key Project per aiutare le aziende a rendere la propria attività compatibile con i protocolli Covid-19, nasce da un’esperienza ventennale in disegno, organizzazione ed efficientamento dei processi produttivi.

Per saperne di più visita il sito: restartsafely

webinar 1

Da Home Working a Smart Working

Improvvisamente ci siamo trovati a lavorare da casa come se fossimo in ufficio, non senza difficoltà.

OTS spa ha organizzato un percorso di 4 webinar “SE NON ORA QUANDO?” con l’obiettivo di affrontare gli aspetti tecnologici, organizzativi e culturali che ruotano attorno allo smart working.

Il 6 maggio 2020, non perderti il primo incontro “DA HOME WORKING A SMART WORKING” a cura di Paolo Guzzetti, partner di Key Project

foresta KP

Foresta Key Project

In questo momento storico in cui il nostro pianeta ha bisogno di noi, vogliamo fare un piccolo gesto che ha un grande valore. Con questa iniziativa invitiamo tutti a visitare la nostra foresta su Treedom e, se gradito, a piantare personalmente un albero per aiutarci a fare la differenza, insieme.

Visita la nostra foresta > Key Project forest

doc Mat mgmt

Corso in Assolombarda

Il 18 febbraio 2020 si è tenuto il corso “Material management: ottimizzare la gestione dei materiali in ottica lean” presso Assolombarda e la giornata è stata curata da Marco Dal Medico, consulente presso Key Project.

confimi1

Industria 4.0

Il prossimo 18 novembre Key Project parteciperà al convegno “Innovazione tecnologica e robotizzazione industriale: modelli di sviluppo, tutela legale ed incentivi fiscali” con un intervento su “L’automazione dei processi industriali e l’evoluzione dei nuovi modelli di business”, a cura di Paolo Guzzetti, Camilla Moretti e Jacopo Fontana. I temi dell’intervento saranno Industria 4.0, le tecnologie digitali e la digital transformation. Il convegno si terrà presso il Grattaccielo Pirelli – Sala Pirelli in via Fabio Filzi 22, Milano.

L’intervento di Key Project a questo link > Intervento Key Project
Il primo intervento di BLCI a questo link > 1° intervento BLCI
Il secondo intervento di BLCI a questo link > 2° intervento BLCI
Il terzo intervento di BLCI a questo link > 3° intervento BLCI

digital transformation

Università di Bologna: MBA

Si è concluso il corso “Digital Transformation” all’interno del Master in Business Administration Part-time Weekend presso la Business School di Bologna.

La prossima edizione si terrà a settembre con Antonio Benzi, Partner Consultant di Key Project e Professore a contratto presso la Facoltà di Economia, Management e Statistica dell’Università di Bologna.

mercato coperto

B-SIDE CITY: risorsa o problema? Il recupero dei mercati coperti milanesi

Il 4 giugno 2019 si è tenuto l’evento B-SIDE CITY: risorsa o problema? Il recupero dei mercati coperti milanesi.

Il laboratorio “B Side City” è un contenitore didattico con l’obbiettivo di tracciare una traiettoria sul riuso delle criticità presenti nella nostra città, nell’intento di fornire un contributo al superamento della dicotomia “o risorsa o problema”

In particolare, quest’anno è stato trattato il tema della riqualificazione/riutilizzo dei mercati coperti di Milano. I progetti si inseriscono in questa logica riqualificando la funzione primaria mercantile ed affiancandone una funzione secondaria indipendente, legata principalmente al territorio e ai residenti, che ne faccia crescere l’“appeal”.

Alla docenza parteciperà Paolo Guzzetti, Partner Consultant di Key Project e docente presso le Business School di Assolombarda, Formaper e Federmobili.

scuola impresa

A scuola d'impresa: esperienze di buona collaborazione tra la scuola e l’impresa

Paolo Guzzetti, Partner Consultant di Key Project e docente presso le Business School di Assolombarda, Formaper e Federmobili, interverrà lunedì 3 giugno durante l’incontro “A SCUOLA D’IMPRESA: esperienze di buona collaborazione tra la scuola e l’impresa.

La sempre più stretta collaborazione tra Scuola e Impresa è fondamentale per colmare il gap di competenze richieste dalle aziende e per consentire ai giovani studenti di arricchire il proprio bagaglio di esperienze, conoscenze e rapporti sociali.

Nel corso dell’evento verranno presentati, direttamente dai protagonisti, progetti di formazione duale realizzati da Project Automation, con il contributo di Assolombarda, con 4 istituti superiori del territorio e un ITS.

food wine

24ORE Business School

Martedì 30 aprile si terrà il corso Master Food & Wine Management di 24ORE Business School.

La docenza sarà tenuta da Marco Dal Medico, consulente presso Key Project, e sarà dedicata al tema ” Operations e supply chain management

Il Master Food & Wine è un percorso formativo rivolto a giovani laureati che vogliano specializzarsi ed inserirsi nelle aziende del settore enogastronomico attraverso un percorso di management.

Il percorso formativo del Master permette ai partecipanti di acquisire conoscenze distintive su temi quali il management e la gestione dell’impresa, Finance e controllo di gestione, il marketing, la comunicazione e lo sviluppo commerciale nel settore enogastronomico, le strategie di Export Management e gli elementi strategici ed operativi per l’avvio di una start up nel settore alimentare.

skill

Assolombarda Confindustria Milano Monza e Brianza

Il 26 febbraio alle ore 17.00 presso Assolombarda si terrà la lezione “Le nuove competenze per affrontare il mercato” – Accorgimenti e strumenti per la vendita e il posizionamento.

Alla docenza parteciperà Paolo Guzzetti, Partner Consultant di Key Project e docente presso le Business School di Assolombarda, Formaper e Federmobili.

L’incontro affronta gli aspetti topici del processo commerciale in una situazione di mercati saturi e di maggiore e veloce competizione e si pone come obiettivo la risposta a quattro quesiti:

  • L’arte di far domande per conoscere gli interlocutori e far emergere esigenze anche latenti
  • Capire come comprano i clienti per imparare a vendere
  • Gestire con successo obiezioni e domande
  • Governare il processo commerciale per fare previsioni realistiche
auditorium-572776_1280

Università di Bologna

Antonio Benzi, Partner Consultant di Key Project, Professore a contratto presso la Facoltà di Economia, Management e Statistica dell’Università di Bologna, terrà il corso “Digital Transformation” all’interno del Master in Business Administration Part-time Weekend presso la Business School di Bologna.

Il Master in Business Administration Part-time Weekend ha l’obiettivo di fornire ai giovani manager di talento tutti gli strumenti necessari per accelerare il processo di crescita professionale.

Il corso prevede anche lezioni con professori di altre prestigiose Business School europee e seminari pratici, al fine di fornire una visione completa su temi di grande interesse per qualsiasi organizzazione che aspiri ad una rilevanza internazionale.

Foto

Università di Bologna

Presso l’università di Bologna Alma Mater Studiorum è iniziato il corso di “Logistics and Operations”. Il corso è tenuto da Antonio Benzi, Partner Consultant di Key Project nonché Professore a Contratto della Scuola di Economia, Management e Statistica dell’Università di Bologna e Docente di Digital Trasformation presso Bologna Business School.

pexels-photo-266896

IT Utility Forum

Antonio Benzi, Consulente e Professore della Scuola di Economia, Management e Statistica dell’Università di Bologna sarà presente al convegno organizzato da CPL CONCORDIA dedicato alla distribuzione gas, vendita gas ed energia e gestione del servizio idrico.  Il 24 maggio 2018 approfondirà il tema di Digital Transformation & Utilities: un connubio necessario per servizi efficienti.

poland

Key Project Poland

Key Project apre una sede in Polonia. Questa scelta è frutto di una presenza importante di tutti i collaboratori Key Project su questo territorio, dove sempre più aziende hanno deciso di investire in nuovi stabilimenti produttivi. Key Project garantisce così una presenza costante e continuativa a tutti i clienti che decidono di affacciarsi a questa nuova realtà dell’economia europea.

aperitivo_di_lavoro_05

Primo aperitivo CCIIP a Breslavia

Si è tenuto ieri sera presso il ristorante italiano “Corso” di Breslavia il primo aperitivo italiano della Bassa Slesia organizzato dalla Camera di Commercio e dell’Industria Italiana in Polonia. La serata è stata un indubbio successo: oltre a una nutrita presenza di soci, tra i 30 partecipanti sono annoverati il Console Onorario Monika Kwiatosz, che ha dato il suo saluto istituzionale, i rappresentanti delle Camere Americana e Tedesca e il direttore commerciale dell’aeroporto di Breslavia. I partecipanti hanno avuto l’opportunità di conoscersi, scambiare contatti, idee di business e gettare le basi per future collaborazioni. Il prossimo aperitivo della CCIIP si terrà il 15 novembre. Lo sponsor della serata è stato Key Project Poland, nuovo socio della CCIIP e nuova realtà sul mercato polacco della consulenza nell’ambito della supply chain. Key Project è presente sul mercato italiano da 17 anni e ha recentemente deciso di intraprendere l’avventura in terra polacca. All’aperitivo era presente anche Gazzetta Italia tramite la figura del direttore Sebastiano Giorgi.

aperitivo

Il Museo Nazionale di Wroclaw sede della cena annuale della Camera di Commercio

Nella splendida cornice del Museo Nazionale di Wroclaw si è svolta ieri sera l’annuale cena natalizia della Camera di Commercio e dell’Industria Italiana in Polonia. “Esattamente un anno fa la Camera di Commercio decise di investire sull’area di Wroclaw che allora contava solo 15 soci. Il successo di questa serata è la conferma della bontà di quell’idea, il lavoro di un anno ha incrementato il numero di soci iscritti a Wroclaw e la presenza di oltre 100  partecipanti a questo evento è un grande successo,” ha dichiarato Alessandro Saglio responsabile CCIIP della sede di Wroclaw. Durante la cena il Presidente della Camera di Commercio Piero Cannas ha consegnato l’ambito riconoscimento dell’Ospitalità Italiana a sette ristoranti: Corso Wine-Bar & Restaurant, Libertà 7 (di Wroclaw), Ristorante Osteria Le Botti (Tychy), Trattoria Flaminia, La Civetta, Pasta Fresca (di Varsavia). La serata, allietata dalla musicista Jadwiga Tomczynska, è stata resa possibile dalla collaborazione degli sponsor Bank Zachodni WBK, 2 P, Key Project Poland, TP Reflex Polska, Italmetal, Cumiana Opony. “Un grazie particolare lo rivolgo poi a tutti gli sponsor operativi ovvero i ristoranti Libertà 7, Vivere Italiano, Pasticceria Rugantino, La Serenissima e Borgo Stayubeck.”