L’applicazione dei principi lean nei negozi

Autori: Andrea Antognazza.

Pubblicato su: SHOP MANAGEMENT nel numero 4 di marzo/aprile 2009

Per migliorare i processi aziendali legati alla logistica, sempre più aziende utilizzano il concetto del “lean thinking”; in questo articolo cercheremo di capire come e dove applicarlo nei negozi.

L’approccio “lean thinking” o “lean production” (produzione snella) è infatti sempre piu’ diffusamente utilizzato non solo nelle fabbriche ma anche nell’ambito dei servizi. L’obiettivo principale della “lean” è la semplificazione e la velocizzazione dei processi operativi e gestionali attraverso l’eliminazione delle 7 grandi perdite o sprechi (in giapponese “muda”), ovvero:

  • sovrapproduzione
  • attese
  • trasporti
  • processi inadeguati
  • scorte non necessarie
  • movimenti non necessari
  • non qualità.

Ecco alcuni esempi di “muda” nei  negozi… (segue)

DOWNLOAD THE PDF