Il “copyright” d’autore su un intervento logistico-organizzativo

Autore: Valentina Fantini, Andrea Antognazza e Carlo Faggioli

Pubblicato su: Logistica Management, aprile 2008

Nuovo magazzino, nuova organizzazione, nuovi strumenti. Ecco come Mach2 Libri ha gestito un cambiamento importante, sia a livello fisico che a livello di sistemi a supporto.

Nell’ambito di un mondo complesso e affascinante come quello dell’editoria, anche Mach2 Libri ha messo la propria firma su un racconto che ne illustra la storia recente. Ha così raccolto una sfida: stravolgere le propria struttura logistica consolidata e vincente per orientarsi verso uno scenario nuovo con l’obiettivo sì di migliorare il servizio al cliente ma ponendo un’attenzione altrettanto forte ai costi necessari a erogarlo. Sposando i concetti di efficienza, economia di scala e flessibilità ha scelto di riunire sotto lo stesso tetto realtà che si erano affermate in luoghi separati pur nascendo dalla stessa “mente” e logica di base. Il rischio c’era ed era chiaro: unire tre veri e propri reparti all’interno di uno
stesso edificio e farli convivere ma soprattutto integrare attraverso uno sforzo organizzativo difficilmente calcolabile, perché legato a componenti di costo non quantificabili in toto. L’idea manageriale era ineccepibile, la sfida aperta.

 

DOWNLOAD THE PDF